India – Un’introduzione ai vini indiani

Krsma

I vini indiani stanno dando buoni risultati sul mercato globale. La maggior parte dei vigneti indiani si trova a Nasik, Maharashtra, conosciuta anche come la Napa Valley di India. Altri vigneti si trovano a Bangalore, Karnataka. Leggete questo articolo per scoprire di più sul Karnataka. 

Il clima in India

Il clima in India è caldo con piogge minime. Le notti sono più fresche, soprattutto durante la stagione della maturazione. La maggior parte dei vigneti e delle tenute hanno terreni alluvionali (sabbiosi e sassosi in natura) che accumulano calore che favorisce la maturazione e aiuta i viticoltori indiani a produrre degli ottimi vini con sapori di frutta matura e alcune note affumicate.

Parlando di vini indiani, i Vigneti Sula e le Tenute KRSMA sono alcuni dei nomi popolari che stanno creando vini favolosi e che vi consiglio di tenere d’occhio in futuro.

Sula

Il vigneto Sula è stato fondato da Rajeev Samant nel 1999. Il loro Chenin blanc crea magia al palato con i suoi sapori di frutta esotica, si pensi al melone maturo, alla pera, alla mela, all’ananas. La freschezza è preservata grazie ai livelli di acidità medio-alti. 

KRSMA

La tenuta KRSMA è stata fondata nel 2008 da Krishna Prasad e dalla moglie Uma Chigurupati. Il vigneto si trova a Hampi Hills, Bangalore, Karnataka, ad un’altitudine di 590 metri sopra il livello del mare, il che raffredda il clima caldo della regione. I vini delle Tenute KRSMA sono utilizzati in degustazioni alla cieca e finora hanno ricevuto fantastici feedback da famosi critici enologici di tutto il mondo, tra cui Rajat Parr, l’autore del libro “Secrets of the Sommeliers”.

L’industria vinicola indiana sta migliorando di giorno in giorno e i viticoltori migliorano continuamente i loro metodi di vinificazione in modo che in futuro il mondo venga a conoscenza di più sui vini indiani, sperando che vengano confrontati con i grandi vini del vecchio mondo.

Leggi più su india.

Scritto da Dibangshu Paul

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su